23 Aprile 2024
percorso: Home > News > B1

La Fo.Co.L fa propria l'epica sfida con Cabiate

26-02-2023 17:53 - B1
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right
A quanto pare è destino che contro Cabiate la narrativa delle partite scivoli via via nell’epica, nel romanzesco, con eroine in campo a lottare costantemente su ogni pallone, prolungando gli incontri eternamente.

Proprio come all’andata infatti, anche nella serata del PalaVolley, la sfida si è protratta fino al V set, in una battaglia senza esclusione di colpi in cui delle vere e proprie guerriere hanno dato vita ad un incontro bellissimo, fatto di continui ribaltamenti di fronte.

Noi umili mortali, fuori dal campo, siamo rimasti con il fiato sospeso per quasi due ore di gioco, osservando ammirati le nostre ragazze replicare all’avversario, per poi dettare legge, rispondere colpo su colpo dopo aver perso il primo set, andare all’arrembaggio nel secondo, strappato con le unghie e con i denti ai vantaggi dopo una funambolica rincorsa.

Da qui in poi lotta vera con palle difese strenuamente, rincorse in ogni angolo del palazzetto, protette, per poi essere cedute con orgoglio all’attacco, espressione di potenza, con conseguente trasformazione in punto.

E così è arrivata, grazie alla caparbietà di Cavaleri e compagne, la tredicesima vittoria in stagione, al quarto tie-break conquistato su cinque in questo campionato, a riprova che le Coccinelle, quando il gioco si fa duro, durissimo, hanno sempre la reazione giusta, perché si compattano ancor di più e ciò può solo tradursi in una parola: Successo.

MVP dell’incontro, nonché top-scorer, Ilaria Simonetta, con i suoi 21 punti (38%), seguita in doppia cifra da Aliberti (19pt, 50%) e Mazzaro, a sua volta in testa alla classifica del muri, con 4 block-in sui suoi 17 punti totali, davanti ai 3 di Fantin (8pt), poi uno a testa per Carcano, Aliberti e Roncato, come sempre magistrale in cabina di regia, mentre dietro partita generosa di Brogliato, abile padrona della retroguardia.

Da segnalare, con grande gioia di tutto il popolo biancorosso, il ritorno in panchina di Greta Valli, a nemmeno due mesi dall’infortunio al ginocchio occorsole il 7 gennaio: forza Gre, sei una roccia!

La cronaca:
Nel primo set coach Uma schiera Roncato-Simonetta, Mazzaro-Banfi, Aliberti-Carcano, con Brogliato libero. Cabiate parte con il piede giusto e si guadagna subito quei due punticini di vantaggio che riuscirà a mantenere e incrementare fino alla fine della frazione. Nelle battute iniziali comunque Legnano resta alle calcagna delle comasche (2-2, 3-5, 7-8), rispondendo con Aliberti e Mazzaro alle scorribande di Colombo e Zanotto. Banfi stampa il 10-11 ma qui la Clericiauto sprinta con Citterio, poi fast di Castelli e ace di Zanotto (10-14, dentro Cavaleri per Banfi). La Fo.Co.L prova a rispondere ma le ospiti ci credono e continuano ad accelerare, sfruttando ora in attacco la propensione di Biganzoli (12-20). Legnano si ricompatta, Roncato chiama in fast Aliberti e Carcano, poi Mazzaro di prepotenza e Aliberti dai 9 metri (17-20). Cabiate però si riprende e riesce a chiudere, nonostante qualche rischio, sul +6.

Nel secondo subito all’attacco con Simonetta, che ha la mano di fuoco e piazza 4 punti sui primi 7 per Legnano (7-4), con Lenna inizialmente al servizio e abilmente sfruttata in seconda linea. Cabiate prova a replicare dando vita a scambi lunghi e combattuti, con l’equilibrio che si protrae in parità fino al 14-14 (sempre precise in attacco Simonetta e Aliberti). Il primo strappo è proprio legnanese (16-14, 18-14), con Mazzaro prima, Carcano e Cavaleri poi (21-19), qui Cabiate ha un moto d’orgoglio e riesce a ribaltare momentaneamente le sorti della frazione: vola sul +2 (21-23, 22-24) ma Legnano, con audacia e coraggio, si costruisce il break giusto e definitivo, spinta da Aliberti e Mazzaro, con la complicità di una retroguardia solida grazie a Brogliato, ben aiutata dalle compagne di reparto, e si prende l’1-1.

Nel terzo set dentro Fantin al centro e il suo iniziale turno in battuta scava il gap con cui poi Legnano farà propria la frazione di gioco: due ace e tanta difficoltà creata nella ricezione avversaria per un 5-0 che costringe subito coach Reali al time-out. Al rientro in campo Cabiate osa un po’ e riesce ad accorciare (7-5) per poi subire ancora le sortite offensive di Simonetta, l’ace di Aliberti e i muri di Mazzaro, Fantin e Roncato (12-5). Biganzoli e Citterio provano a scuotere la squadra (14-10) ma Legnano sa di avere dalla propria un entusiasmo contagioso e pressa senza pietà: al centro Fantin e Aliberti non perdonano, Roncato, quando non orchestra sfrutta il suo impareggiabile tocco di seconda, Simonetta non perde occasione per ferire, Mazzaro idem, non si lascia pregare. Solo l’ingresso di Pellegatta in battuta per Castelli crea qualche piccolo scompiglio alla Fo.Co.L (21-18) che però si registra subito senza scossoni, andando sul 2-1 grazie all’ace di Mazzaro.

Il quarto comincia a fotocopia del precedente, ma con la situazione ribaltata: è Cabiate a involarsi sullo 0-6. Legnano prova a ricostruire ma le ospiti non cedono e proseguono imperterrite nell’”operazione V set”, ben decise a prolungare la sfida. La Fo.Co.L rompe gli indugi con Aliberti in fast, poi concretizza diverse azioni grazie a Mazzaro, Fantin e Simonetta (9-15), provando l’avvicinamento alle avversarie. Cambio sulla diagonale con Monni-Broggio per Simonetta-Roncato, con Broggio subito a referto grazie a due begli attacchi, ma il gap è ampio e Cabiate riesce a conquistare il suo punto della giornata: si va al quinto.

Tie-break prevedibilmente punto a punto: le fast di Aliberti e Fantin replicano ai colpi di Cabiate, poi Mazzaro e Simonetta, con ancora Fantin, questa volta a muro, per il 5-4, con allungo guidato successivamente da Cavaleri e Aliberti, che mandano al cambio campo. Cabiate trova la strada giusta (9-9) ma Legnano osa, mette l’avversario all’angolo e si sacrifica in ogni occasione: prova ne è il mega salvataggio di Simonetta, in caduta, con palla deviata da un coraggio leonino, e seguente punto in free ball di Cavaleri (12-10). Sono della stessa Simonetta gli ultimi 3 punti biancorossi, per un finale da urlo che premia Legnano.

Voci biancorosse:
Anna Aliberti: “Eravamo pronte, consapevoli di affrontare una squadra forte, con individualità importanti, sapevamo che non sarebbe stata una passeggiata. Noi siamo state brave, nel primo set a tenerle lì nonostante stessero facendo bene, abbiamo avuto poi anche dei blackout che però abbiamo risolto nel migliore dei modi”.

Irene Mazzaro: “Siamo contente, è stata una partita difficile ma siamo state brave a mantenere alta la concentrazione quindi ci portiamo a casa questi due punti e adesso pensiamo alla prossima sfida”.

Fo.Co.L Legnano-Clericiauto Cabiate 3-2
(19-25, 26-24, 25-20, 16-25, 15-12)


Fo.Co.L Legnano: Lenna, Valli (L), Carcano 3, Monni, Simonetta 21, Aliberti 19, Brogliato (L), Banfi 1, Cavaleri (C) 3, Fantin 8, Mazzaro 17, Roncato 3, Broggio 3. Allenatore: Uma. Assistente: Lumastro.
Note: 6 ace (11 errori in battuta), 49% in ricezione (25% perfetta), 30% in attacco, 10 muri.

Clericiauto Cabiate: Muscetti, Citterio (C) 19, Pellegatta 2, Colombo 12, Ruffini 1, Quaranta (L), Cecconello, Della Canonica (L), Zanotto 17, Hyka, Biganzoli 18, Castelli 6, Cavalleri. Allenatore: Reali. Assistente: Giussani.
Note: 11 ace (5 errori in battuta), 45% in ricezione (23% perfetta), 31% in attacco, 9 muri.
Sponsor
[]
[]
[]
[]
[Riparo iPhone]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
INFORMATIVA AI SENSI DELL´ART. 13 D. LGS. 196/2003

Ai sensi dell´art. 13 D. Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") ed in relazione ai dati personali di cui le società G.S.FO.CO.L. VOLLEY Legnano e LEGNANO VOLLEY entreranno in possesso, La informiamo di quanto segue:

1. FINALITA´ DEL TRATTAMENTO DEI DATI
Il trattamento dei dati è finalizzato unicamente alla corretta esecuzione dell´attività sportiva.

2. MODALITA´ DEL TRATTAMENTO DEI DATI
Le operazioni potranno essere svolte con modalità manuali o con l´ausilio di strumenti elettronici, utilizzando sia supporti cartacei che informatici con impiego di idonee misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza dei dati.

3. RIFIUTO AL CONFERIMENTO DEI DATI
Il mancato conferimento di dati personali comuni e sensibili potrà determinare l´impossibilità dello svolgimento dell´attività sportiva presso le nostre strutture.

4. COMUNICAZIONE DEI DATI
I dati personali possono venire a conoscenza degli incaricati del trattamento e possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 1 alla Compagnia Assicuratrice tramite gli Enti cui le società si affilieranno per lo svolgimento delle attività istituzionali
I dati comuni potranno inoltre essere diffusi tramite comunicati affissi presso la sede delle società, presso le palestre e tramite il sito web www.legnanovolley.it.
Inoltre è prevista la possibilità di utilizzare, tramite i canali sopra indicati, anche immagini dell´interessato riprese durante le attività di gioco o di allenamento e, comunque, in contesti che non pregiudichino la dignità personale ed il decoro.
Il trattamento riguarderà anche dati personali SENSIBILI.
In particolare i dati inerenti la salute degli atleti dovranno essere trattati da centri medici specializzati nel valutare l´idoneità alla pratica sportiva specifica ed il loro conferimento riveste carattere di obbligatorietà per consentire alle Società G.S.FO.CO.L. VOLLEY Legnano e LEGNANO VOLLEY di adempiere agli obblighi di legge.
Il trattamento su tali dati sensibili ha le seguenti finalità: adempimenti di legge connessi alla pratica sportiva agonistica ed in particolare alla verifica della idoneità alla pratica sportiva.

5. DIFFUSIONE DEI DATI SENSIBILI
I dati in questione non saranno oggetto di diffusione a sensi dell´art. 26 c. 5 D. Lgs. 196/2003.

6. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolari del trattamento sono le Società G.S.FO.CO.L. VOLLEY Legnano e LEGNANO VOLLEY con sede in Legnano (Mi) - Via Mons. Gilardelli, 10.
Responsabili del trattamento sono i Presidenti delle società.

7. DIRITTO DI ACCESSO AI DATI
In ogni momento Ella potrà esercitare i suoi diritti nei confronti dei titolari del trattamento, ai sensi dell´art. 7 del D. Lgs. 196/2003.




**************



Io sottoscritto/a _________________________________________ dichiaro di aver preso visione dell´informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell´art. 13 D. Lgs. 196/2003, debitamente consegnatami dalla Società e di autorizzare, con la sottoscrizione della presente, il trattamento dei dati personali necessari allo svolgimento delle operazioni indicate nell´informativa stessa.

Data ______________ Firma dell´atleta maggiorenne o del genitore

_________________________

torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie